Cavi LAN: ecco quale scegliere!

06/08/2018 0 Di SartoriTrade

cavo lan

cavi LAN (Local Area Network), sono cavi a coppie simmetriche binate per trasmissione dati in rete locale.

Vengono oggigiorno utilizzati per realizzare le più disparate applicazioni, sia nelle strutture commerciali ed industriali che in quelle residenziali, quali:

  • cablaggio strutturato fonia e dati;
  • video sorveglianza e allarme;
  • circuiti TV e filodiffusione;
  • sistemi WI-FI e VoIP.

Esistono cavi LAN di varie tipologie

La scelta ricade prevalentemente su una gamma di cavi LAN comunemente utilizzati nelle reti informatiche aziendali e negli impianti civili, sempre più aggiornati in funzione domotica, ovvero le categorie Cat.5e (rispetta lo standard 1000BaseT, sfrutta frequenze di trasmissione di 350 megahertz) e Cat.6 (ideali per utilizzo domestico, zero errori di connessione).

Un’importante differenza tra le categorie è il grado di schermatura disponibile. Abbiamo quindi diverse tipologie di cavi.

  • Cavo UTP (Unshielded Twisted Pair, “doppino non schermato”):  il più comune tra i cavi Ethernet. Molto flessibile e senza schermatura, composto da una guaina di plastica protettiva, quattro doppini e i connettori RJ45.

Scopri il CAVO LAN UTP + ALIMENTAZIONE, per far viaggiare sullo stesso cavo, dati e alimentazione senza danneggiare i dispositivi connessi alla rete.

cavo LAN UTP

non schermato (UTP)

  • Cavo FTP (Foiled Twisted Pair, “doppino avvolto”): parzialmente schermato dalle interferenze elettromagnetiche, appena sotto la guaina esterna presenta una schermatura singola che racchiude i quattro doppini.
     Cavo Lan FTP

    con schermatura solo sul totale (FTP)

Cavo STP (Shielded Twisted Pair, “doppino schermato”): poco flessibile, ma maggiormente schermato rispetto al cavo di rete FTP grazie alla doppia schermatura. La guaina avvolge ogni singolo doppino.

 Cavo Lan S/FTP

con schermatura su ogni coppia (S/FTP)

Le tipologie di guaina a seconda dell’uso:

  • LSZH, di colore grigio RAL7001, adatti all’installazione in luoghi pubblici o comunque, dove sia necessario utilizzare cavi di sicurezza in caso d’incendio;
  •  a doppia guaina per applicazioni da esterno, di colore nero;
  • a guaina singola per applicazioni standard.

La Piedinatura può essere Normale o CROSS:

Come è fatto un cavo Ethernet

conettore Plug RJ45

Il codice colore delle coppie è quello standard in uso secondo le norme internazionali TIA/EIA 568 A-B.

 

 

  

Com’è noto i cavi LAN si prestano a realizzare connessioni lunghe fino a 90 metri tra un nodo e l’altro.

I principali parametri elettrici da tenere in considerazione sono:

  • l’Attenuazione, che si esprime in dB/100 m e definisce la perdita di segnale in funzione della frequenza e lunghezza della tratta;
  • la Diafonia, NEXT, che in dB indica il livello di disturbo tra una coppia e le adiacenti;
  • l’ACR, che in dB/100m misura il rapporto segnale/rumore del sistema;
  • l’SRL, che in dB segnala le perdite ad una specifica frequenza, determinate dalle imperfezioni di fabbricazione.

 tipologie cavi lan

 Cavel LAN540 e LAN5402G

Cavel LAN541e LAN5412G

PRECAUZIONI D’INSTALLAZIONE:

Durante la posa del cavo, abitualmente in canaline, vanno rispettate alcune norme di installazione per non compromettere le caratteristiche elettriche dei cavi.

In primo luogo, l’installazione va realizzata con temperature tra 0-50°C, mentre il cavo ormai in posa tollera una gamma di temperatura ben più ampia durante il suo esercizio.

Inoltre durante la posa, inoltre, non vanno superate:

  • la massima forza di trazione;
  • il minimo raggio di curvatura;

In quanto potrebbero modificare la posizione dei doppini all’interno della guaina, con conseguente insorgenza di problemi di diafonia!

Seguici sui social