Pali telescopici con puntoni, robustezza e semplicità

Nel campo delle telecomunicazioni e in particolare nel mondo degli operatori w.i.s.p., per effettuare installazioni leggere su tetto, si ricorre spesso all’utilizzo di pali telescopici, vista la semplicità di montaggio di tali strutture.

La controventatura con puntoni, è una soluzione che si presta in applicazioni dove è necessario che la struttura oscilli il meno possibile (impianti point to point), senza appesantire eccessivamente la struttura.

Nello specifico una soluzione, diventata oramai frequente, è l’installazione di un palo telescopico da 9 mt con puntoni.

La controventatura a puntoni permette installazioni con fissaggi a 2 punti, purchè l’angolo di applicazione sia tra 90° e 120°.

La soluzione in foto, è un esempio personalizzabile in base alle proprie esigenze, per tutte quelle applicazioni in cui si necessita di installare una struttura telescopica e non si abbia la possibilità di irrigidire la struttura portante con una controventatura tradizionale, con almeno 3 ordini di tiranti.

L’esempio di palo telescopico di cui vi vogliamo parlare, è composto dai seguenti pali:

Puntoni

I puntoni si sono realizzati con pali telescopici spessore 1,5mm, opportunamente piegati e forati, il cui diametro tipico varia dai 35mm a 60mm, in elementi da 1, 2 e 3metri.

Esistono degli elementi “Base” con bulloni e “Finali” senza bulloni, normalmente si parte alla base con il diametro maggiore, proporzionando in base alla struttura.

Per una corretta installazione, il puntone deve essere installato con un angolo di apertura tra 90° e 120°.

Per il fissaggio dei puntoni lato palo, in base al diametro di fissaggio, è possibile utilizzare:


 Per il fissaggio a terra è possibile utilizzare:

Hai visto che prezzi sul sito??
Approfitta della consegna in 24ore, la merce disponibile in pronta consegna!!